x

Cosa ti rende un buon partner di ballo sociale?

00

Nel ballo sociale è molto importante essere un buon partner

Quando pratichiamo il ballo sociale (o danza di coppia) interagiamo con ballerini e ballerine di di diversa altezza, età, agilità o abilità.

  • Un buon ballerino sociale riconosce i bisogni e i limiti del proprio partner e adatta il proprio ballo di conseguenza.
  • Un buon ballerino sociale soddisfa le esigenze del proprio partner senza imporre loro il proprio stile o abilità.
  • Un buon ballerino sociale è premuroso, dice sempre di sì, ringrazia sempre il suo partner, riporta il suo partner fuori dalla pista da ballo.
  • Un buon ballerino sociale è anche un simpatico essere umano, gentile, educato e accomodante sia dentro che fuori dalla pista da ballo.

Come si diventa un ballerino sociale migliore?

Per diventare un ballerino sociale migliore è necessario ballare molto. Frequentare corsi o prendere lezioni private ma non andare mai a ballare in serata è certamente il modo sbagliato di farlo. Potresti prendere lezioni per anni prima di diventare un bravo ballerino sociale. Ma un bravo ballerino sociale è qualcuno che pratica proprio questo…la Social Dance!

L’arte della danza sociale si apprende frequentando le sale da ballo e cercando di ballare con quante più persone possibile…godendosi l’esperienza.

Immergiti nella scena locale del ballo sociale. Ascolta la musica che suona il DJ e impara ad interpretarla sul posto. Balla con ballerini di tutti i livelli, rispettando e incoraggiando un principiante e rendendo il tuo ballo il più memorabile possibile per loro per te.

Ballare con ballerini di livello superiore sfida la tua adattabilità e il ballerino di livello superiore deve mostrare pazienza, deve sempre essere disposto a creare un ballo semplice con mosse semplici che possano essere eseguite bene, piuttosto che esibire figurazioni complesse che il partner non conosce.

Complimentati con il tuo partner dopo il ballo, digli che ami il suo stile, il suo gioco di gambe o il movimento del suo corpo.

Non smettere mai di prendere lezioni!

I bravi ballerini non smettono mai di seguire le lezioni, anzi ne prendono di più. Nessuno è mai troppo bravo per andare a lezione di ballo.

Anche se ritieni di non avere nulla da imparare (e questo è raramente il caso, poiché di solito imparerai sempre qualcosa di nuovo).

Inoltre, continuando a prendere lezioni supporterai i tuoi insegnanti e potresti addirittura essere un vantaggio prezioso e aiutare i tuoi compagni di scuola a diventare ballerini migliori e sopratutto CONSAPEVOLI.

Per migliorare devo unirmi a un gruppo di ballo coreografico?

C’è un’enorme differenza tra il ballo sociale e il ballo coreografico.

Se scegli di seguire il percorso dello spettacolo, non rinunciare al ballo sociale. Essere un buon ballerino sociale è la ragione numero 1 per chi balla. Nascondersi in un gruppo di ballo coreografico 3 sere a settimana per un anno intero e rischiare di esser capaci a ballare solo con l’unico partner che “conosce tutte le tue mosse” ed essere un pessimo ballerino sociale non è sicuramente il motivo per cui hai iniziato a ballare.

Non avevi iniziato per stare in compagnia?

I team coreografici servono a migliorare le abilità di base e concentrano la tua mente su sicurezza, stile, precisione e tempismo, MA eseguire una serie di mosse coreografiche non ti insegna a COMUNICARE con qualunque partner tu stia ballando.

La pratica rende perfetti

Pratica, pratica, pratica, balla, balla, balla. Ovunque e con chiunque… oppure con nessuno!

Praticare da solo le basi, onde e movimenti dei piedi da solo migliora la velocità, la mobilità, la precisione, il tempismo e l’equilibrio. Se non hai un partner per esercitarti e mettere in pratica quanto appreso a lezione… usa uno specchio, è il tuo migliore amico per stirare tutte le imperfezioni, ricorda… nessuno vuole sembrare un idiota sulla pista da ballo.

Usa il ballo sociale per lavorare sulla coppia: connessione, comunicazione, guida, etc. Se sei una dama e non ricordi alcune figurazioni, chiedi al tuo partner di ripeterle finché non capisci cosa ti sei persa. Inoltre, chiedete sempre ai vostri insegnanti di ballare, per quanto possibile, non abbiate paura, siamo qui per questo.

Prossimi eventi